Marrubiu 

Avviso e avvertenze 

Sono disponibili all’ufficio tecnico del Comune di Marrubiu e sul sito istituzionale www.comunemarrubiu.it, le schede per la segnalazione e la quantificazione dei danni causati alle colture agricole, al patrimonio privato e alle attività economiche e produttive a seguito dell’incendio che ha colpito il territorio comunale di Marrubiu sabato scorso, il 25 giugno. Lo annuncia il sindaco Luca Corrias in un avviso pubblicato ieri sera. 

I moduli dovranno essere presentati all’ufficio Protocollo del Comune entro venerdì 8 luglio, oppure inviati tramite pec agli indirizzi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .  

Nell’avviso, il primo cittadino specifica che “La segnalazione dovrà essere prodotta esclusivamente ai fini di una ricognizione dei danni verificatesi e non costituirà riconoscimento automatico di eventuali contributi a carico della finanza pubblica per il ristoro dei danni subiti”. 

Luca Corrias
Il sindaco di Marrubiu Luca Corrias

Venerdì, 1° luglio 2022 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.