Mare sicuro, a Torre Grande tre postazioni per il salvamento
I bagnini dovranno anche ricordare alle persone il rispetto delle distanze e le altre regole anti-covid

La mappa con le postazioni dei bagnini

Il Comune di Oristano vuole un’estate sicura sulle spiagge di Torre Grande e ha previsto tre postazioni fisse con il piano di salvamento a mare. Le postazioni presidiate dai bagnini saranno attive per 62 giorni e saranno distribuite nella zona alla destra del primo pontile e nel tratto che si estende da Villa Baldino all’Hotel del Sole.

Ciascuno dei presidi comunali avrà la torretta di avvistamento, un gazebo oppure un ombrellone per riporre le attrezzature, pattino di salvataggio e tutte le attrezzature obbligatorie previste dalle ordinanze di sicurezza balneare della Regione Sardegna e della Capitaneria di porto di Oristano.

Ogni postazione sarà presidiata da due operatori, uno in torretta ed uno a terra. Oltre a garantire l’attività di soccorso dei bagnanti e di controllo per la prevenzione di incidenti in spiaggia e in mare, i bagnini dovranno garantire un’adeguata azione di sensibilizzazione dei bagnanti sull’importanza del distanziamento imposto dalle norme per la prevenzione del contagio dal covid-19.

L’amministrazione comunale ha varato il piano tenendo conto delle esigue risorse a disposizione. Ma nel documento pubblicato nell’Albo pretorio comunale si precisa che si cercherà di fare di più, nel caso si trovassero ulteriori “risorse materiali ed umane, derivanti anche dalla volontà di collaborazione da parte di strutture pubbliche o private presenti sul territorio”.

Il piano prevede ancora che parte di un tratto di spiaggia compreso tra Villa Baldino e il porto turistico sia riservato ai cani.

Giovedì, 4 giugno 2020

L'articolo Mare sicuro, a Torre Grande tre postazioni per il salvamento sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.