Oristano

Ieri il congresso in città. Nella nuova segreteria anche Rossella Battelli e Diego Vidili

Marco Boi è stato confermato segretario del sindacato dei lavoratori postali della Cisl di Oristano. Insieme a Rossella Battelli e Diego Vidili, eletti nella segreteria, guiderà il Slp per i prossimi quattro anni.

La conferma è arrivata ieri durante l’ottavo congresso provinciale del sindacato, che ha visto la partecipazione di tutte le iscritte e gli iscritti del territorio e di molti ospiti.

Apprezzata la presenza dei rappresentanti aziendali di Poste e quella del segretario della Ust Cisl di Oristano, Alessandro Perdisci.

Nel corso del dibattito e anche nell’intervento conclusivo del segretario regionale Slp Cisl Sardegna, Bruno Brandano, sono state esaminate le grandi trasformazioni in atto nel settore postale, la sua naturale evoluzione connessa all’avvento della net-economy e della digitalizzazione del lavoro, ed il futuro che attende una delle più importanti aziende di servizi del nostro paese.

“È stato un congresso animato da alcune comprensibili preoccupazioni sulle prospettive del lavoro”, spiega il segretario Boi, “ma anche da molto entusiasmo e partecipazione, per la consapevolezza del ruolo imprescindibile che un sindacato moderno come il nostro è chiamato a svolgere per la tutela dei diritti dei lavoratori”.

Sabato, 11 dicembre 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.