Oristano

Delicato impegno per l’equipe medica

Due mamme positive al coronavirus hanno dato alla luce i loro bimbi al reparto Ostetricia del San Martino. Eventi eccezionali, perché non previsti a Oristano, da dove sarebbero dovute essere trasportate al Santissima Trinità di Cagliari, ospedale attrezzato appunto per l’assistenza al parto delle mamme positive.

Un trasferimento impossibile,  per la mamma arrivata ieri al San Martino alle prime ore del giorno, con il parto avvenuto in tempi rapidissimi,  alle 5 del mattino e con l’esito del tampone arrivato solo a travaglio già inoltrato. Ad assistere la donna sono state la ginecologa Rita Cardia e l’ostetrica Barbara Zara. Con loro anche la pediatra Giuseppina Mura. Tutte hanno operato con gli opportuni dispositivi di protezione, mentre la sala parto è stata poi completamente sanificata.

Stanno bene sia la donna che la bimba, dal peso di  3 chili e 300 grammi, risultata alla nascita negativa al covid.

Felicissimi mamma e papà, residenti in un comune della Provincia che sono al loro terzo figlio.

Dieci giorni fa sempre l’equipe del reparto di Ginecologia e Ostetricia del San Martino, ha dovuto pianificare e gestire un altro parto da mamma positiva al covid, proveniente da un altro centro della provincia. Un evento imprevisto perché la donna, asintomatica, dai controlli effettuati appena qualche giorno prima nell’ambulatorio di “gravidanza a termine” del reparto era risultata negativa. In questo caso non è stato possibile prevederne il trasferimento donna al Santissima Trinità a causa dell’esito del tracciato che segnalava il pericolo di una sofferenza fetale. Da qui la decisione di intervenire con un cesareo nella sala operatoria appositamente allestita e destinata a pazienti affetti da Covid.

La mamma e il suo primogenito, negativo anche lui al tampone covid, sono stati dimessi dopo qualche giorno in ottime condizioni.  

In tutt’e due i casi la prontezza e l’abilità del team del reparto hanno consentito di gestire al meglio le  due situazioni, impreviste e di grande delicatezza per le mamme e per i bimbi.  

“Episodi che confermano la professionalità e le capacità organizzative della direzione e del personale dei reparti di Ostetricia e Ginecologia del San Martino e della Pediatria , diretti rispettivamente dalle dottoresse Francesca Campus e Enrica Paderi, – ha commentato il direttore generale dell’Assl di Oristano Angelo Maria Serusi -. Valori che ho riscontrato in questi e negli altri reparti del San Martino di Oristano e sui quali dobbiamo puntare per il rafforzamento e lo sviluppo del presidio, che con la sua posizione baricentrica, è un naturale punto di riferimento per l’utenza di gran parte del Centro Sardegna”.

Sabato, 22  gennaio 2022

 

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.