Oristano

Una triste vicenda durata quasi dieci anni

La  Corte d’Appello e la Cassazione  hanno respinto i ricorsi del suo legale ed è scatto l’arresto per un uomo di 42 anni di Oristano, ritenuto dai giudici del tribunale di Oristano responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia ai danni della ex compagna e dei figli che convivono con lui.

Dopo l’inammissibilità del ricorso, l’uomo, già sottoposto alla misura dell’allontanamento dalla casa familiare, è stato così condannato in via definitiva a quattro anni e otto mesi di reclusione.

Gli agenti della Questura di Oristano, su disposizione della Procura della Repubblica di Cagliari, si sono presentati quindi  nella sua abitazione e gli hanno notificato l’ordine di arresto, trasferendolo nel carcere di Massama.

Gli episodi contestati e all’origine della condanna erano iniziati nel 2009 ed erano proseguiti oltre 10 anni.

Dal 2018, poi anche i maltrattamenti dei due figli minori. E ulteriori lesioni  e violenze  ai danni della ex compagna che, solo dopo aver trovato il coraggio di denunciarlo, è riuscita a mettere fine a questa triste vicenda.

Martedì, 3 agosto 2021

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.