Tetti delle case quasi scoperchiati, alberi caduti, cornicioni finiti sulle auto in sosta. È il bilancio della tromba d'aria che durante la notte si è abbattuta su Osilo, nel Sassarese.
    Intorno all'1,30 tutta l'area, da Valledoria a Osilo, è stata interessata da temporali e bombe d'acqua. In alcuni centri le strade e gli scantinati si sono allagati, ma i disagi più gravi si sono registrati a Osilo dove le pioggia è stata accompagnata da una tromba d'aria.
    "Stiamo facendo questa mattina una dettagliata ricognizione - sottolinea all'ANSA il sindaco, Giovanni Ligios - la tromba d'aria ha provocato molti danni soprattutto nella parte centrale del paese, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito". In particolare la furia del vento ha strappato rami e fatto cadere alberi sulla strada - uno di questi ha addirittura bloccato l'accesso al paese ed è stato subito tagliato e rimosso -, scoperchiati i tetti di alcune abitazioni, tegole e cornicioni sono finiti sulle auto, danneggiandole.
    "Stiamo lavorando con l'Ufficio tecnico, la Protezione civile e la Compagnia Barracellare per transennare alcune zone - dice ancora il primo cittadino - alcune strade sono state chiuse al traffico dai vigili del fuoco. Dopo il sopralluogo attiveremo il Coc". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Fonte: Ansa Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.