Neve sopra i 700/800 metri, ma ci saranno anche schiarite

CAGLIARI. «Un fine settimana pazzerello». Così, con una battuta, il meteorologo Alessandro Gallo chiarisce cosa accadrà alla Sardegna in quello che potrebbe essere l'ultimo weekend bianco prima del passaggio all'arancione. Si abbassano le temperature, le piogge si alterneranno a schiarite e si annunciano anche grandinate e neve oltre i 700 metri.

«I modelli matematici in quota, a 5.500 metri, indicano una discesa dal nord Europa di aria fredda artica marittima sul Mediterraneo - spiega l'esperto di Meteo Network Sardegna - Discesa in parte limitata dal settore arco alpino che ha favorito la deviazione con forte vento di maestrale e impulsi di aria fresca di origine atlantica, questo nella prima parte della settimana».

«Per il fine settimana, dunque, il vortice nordico in quota tende ad assumere una circolazione ciclonica con richiamo di aria più mite nei bassi strati». Nei fatti, sabato 20 e domenica 21 marzo potrebbero regalare alla regione tempo instabile con piogge alternate a schiarite. «Nel weekend la circolazione ciclonica si farà sentire con precipitazioni a carattere di rovescio e locali temporali - conferma Gallo - con inaspettate grandinate in particolare sul settore orientale e Gallura, ciò non esclude episodi isolati sul resto della regione. Il tutto alternato a schiarite. E non mancherà la neve sul centro-nord dell'isola a quota 700/800 metri». Il maestrale sarà moderato e le temperature in diminuzione.

«Le minime oscilleranno tra -1 e 6 gradi - riassume il meteorologo - mentre le massime tra 1 e 9 in particolare tra sabato e domenica. Il capriccio primaverile di questa settimana potrebbe cedere dal prossimo mercoledì con una ripresa dei valori termici più consoni alla primavera, ma è solo una tendenza da confermare». (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.