Bottiglie di vetro contro i ragazzi in strada dai palazzi. E’ successo l’altra notte alla Marina. Di “tragedia sfiorata” si legge nella pagina Facebook del locale Alcool di via Sicilia che racconta l’accaduto.

“Abbiamo pensato tanto prima di pubblicare questo gesto gravoso e prima di spiegare quello successo, ci sentiamo in obbligo di fare alcune premesse : Lottiamo per l’educazione, nel bere con responsabilità e nel evitare gli schiamazzi. Come ben sapete in queste settimane, soprattutto nel week end, le vie della città sono sempre piene di persone che urlano, rompono, spaccano e fanno casino. Noi cerchiamo di allontanarli e tranquillizzarli, ma non sempre riusciamo purtroppo. Siamo anche assolutamente contro chi dice “ abitate in centro spostatevi se non volete casino o cambiatevi le finestre “, non rientra nella nostra politica.

Sabato scorso verso le 2.43 del mattino, con una situazione di persone presenti in piazza molto scarna, qualcuno dal palazzo affianco ha ben pensato di lanciare bottiglie di vetro. Si avete letto bene, bottiglie di vetro. Lascio a voi immaginare che se una di queste avesse preso in testa o nel corpo a qualcuno, ci sarebbe potuto scappare il morto.

Possiamo tollerare urla, minacce, bottiglie di plastica e gavettoni, ma non tolleriamo che venga lanciato il vetro. Abbiamo allertato le forze dell’ordine e collaboreremo con loro per capire chi sia questo personaggio, anche perchè capiamo l’esasperazione di molti che abitano nel centro, ma non si possono superare certi limiti.

Si è sfiorata la tragedia.

Una vita non vale un sonno interrotto”.

L'articolo Malamovida a Cagliari, dai palazzi bottiglie contro i ragazzi in strada alla Marina: “Tragedia sfiorata” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.