Madre e figlia rubano dall’ottico e picchiano la commessa: denunciate

Madre e figlia rubano dall’ottico e picchiano la commessa: denunciate dalla polizia
Operazione della Squadra mobile della polizia di Oristano

Due donne di Quartu Sant’Elena, madre e figlia, sono state denunciate dalla Squadra Mobile della Questura di Oristano per i reati di tentata rapina e furto aggravato, perché ritenute responsabili di un grave episodio avvenuto lo scorso 3 marzo nel negozio Okky, in via Mazzini a Oristano. Le due donne, approfittando di un attimo di distrazione delle commesse, si erano impossessate di numerose paia di occhiali da sole esposti nelle vetrine interne.

Dopo aver occultato la refurtiva in alcune borse schermate, si erano allontanate celermente.

Una delle commesse, si era accorta dell’accaduto, aveva seguito le donne all’esterno negozio e, col suo telefonino, aveva cercato invano di scattare alcune foto alla targa dell’auto a bordo della quale le due stavano per salire. Madre e figlia a quel punto l’avevano aggredita, prendendola per i capelli e percuotendola con pugni, calci e morsi nel tentativo di sottrarle il telefono sul quale erano immortalate le loro immagini. Solo il pronto intervento di alcuni passanti, accorsi in aiuto della commessa, aveva scongiurato ulteriori conseguenze derivanti dall’aggressione ai danni della malcapitata.

Samuele Cabizzosu, dirigente della Squadra mobile di Oristano

La commessa, una volta riuscita a liberarsi dalle due donne, si era rifugiata dolorante all’interno del negozio, per poi venire accompagnata al pronto soccorso del San Martino per le medicazioni del caso.

Gli uomini della Squadra Mobile, al comando del dirigente Samuele Cabizzosu, grazie alle immagini riprese da alcune telecamere sul posto e ad accurate indagini, sono riusciti a identificare le due autrici del furto e dell’aggressione. Su disposizione della Procura della Repubblica di Oristano hanno proceduto con la notifica degli avvisi di garanzia e, contestualmente, eseguito una perquisizione nella abitazione delle donne, all’interno della quale è stata rinvenuta parte della refurtiva e sono stati sequestrati gli abiti indossati dalle due al momento del furto. Da qui la denuncia per tentata rapina e furto aggravato.

Le due donne hanno diversi precedenti per reati contro il patrimonio.

Martedì, 2 giugno 2020

L'articolo Madre e figlia rubano dall’ottico e picchiano la commessa: denunciate sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie