Segnalazioni al 113 di chi aveva udito i belati strazianti provenienti dall'abitazione

CAGLIARI. Macellava gli agnellini nel seminterrato di casa, scoperto e denunciato dalla polizia un 80enne residente a Pirri. Ieri notte sono giunte tramite la linea 113 diverse segnalazioni per aver notato un individuo fare ingresso nella sua abitazione con alcuni agnellini e di aver poi sentito il loro belato straziante provenire dall’interno della casa.

Accorsi sul posto, gli agenti hanno raggiunto e identificato il proprietario dell’abitazione segnalata, a Pirri, un uomo di 80 anni: nel vano seminterrato aveva allestito un vero e proprio macello abusivo. Appesi nel soffitto del locale sono stati trovati 9 agnellini, già scuoiati e ancora sanguinanti. In uno stanzino adiacente al seminterrato, invece, c’era una bacinella contenente le interiora degli piccoli ovini.

L’uomo è stato denunciato per i reati di uccisione di animale e macellazione clandestina. Gli agnellini sono stati affidati al servizio veterinario dell’Ats per lo smaltimento.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.