America's Cup: la barca americana rischia di affondare e lascia via libera agli italiani

AUCKLAND. Una vittoria e una sconfitta per Luna Rossa nelle prove del 17 gennaio  della Prada cup che designerà lo sfidante di New Zealand per la conquista dell'America's cup. La barca italiana ha perso ancora contro gli inglesi  di Ineos Team e poi vinto contro American Magic, sfruttando un incredibile incidente degli statunitensi: la loro barca si è ribaltata all'ultima boa finendo quasi affondata.

Tanti rimpianti comunque per l'equipaggio di Luna Rossa visto che contro gli inglesi le cose erano iniziate nel migliore dei modi: italiani in vantaggio ma poi un significativo salto di vento ha costretto gli organizzatori a ordinare una nuova partenza. Il match race è iniziato nuovamente con gli azzurri in vantaggio ma poi è stata Ineos Team a prendere il sopravvento e incasellare un nuovo trionfo.

Nella seconda sfida la barca di Prada è partita ancora benissimo ma poi American Magic è andata in testa accumulando un grande vantaggio, sino a oltre 500 metri. Appena superata l'ultima boa, però, con la burrasca diffusa sul percorso, la barca si impenna in maniera allucinante per poi poggiarsi su un lato e finire con le vele in mare. L'equipaggio, compresi i componenti che sono finiti sott'acqua, sono usciti tutti indenni e la barca non è affondata, venendo trainata poi in porto ma con danni significativi.

Luna Rossa, a sua volta, ha eseguito con grande prudenza la manovra di superamento del cancello per poi andare sino alla linea del traguardo con sicurezza incamerando il secondo successo.

Situazione dopo due giornate. Ineos Team (Gb) 4, Luna Rossa (Ita) 2, American Magic (Usa). 0

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.