Luci spente e serrande abbassante per chiedere di poter lavorare
La protesta degli esercenti al centro commerciale Porta Nuova di Oristano

Alle 11 in punto e per qualche minuto le luci delle gallerie sono state spente, così come quelle delle quaranta attività commerciali, che hanno anche abbassato le serrande. Anche a Oristano il centro commerciale Porta Nuova ha aderito alla protesta promossa dalle associazioni del commercio, ANCD-Conad, Confcommercio, Confesercenti, Confimprese, CNCC–Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e Federdistribuzione, per chiedere l’immediata revoca delle misure restrittive che da oltre 6 mesi impongono la chiusura dei negozi nei giorni festivi e pre-festivi.

Le luci spente e le serrande abbassate stonavano nella vivacità di un martedì mattina di affluenza e offrivano un’atmosfera di desolazione non dissimile da quella che si prova nel fine settimana, quando la maggior parte dei locali di Porta Nuova sono costretti a chiudere. Un imposizione che ha il sapore della discriminazione.

“Sembra un preciso disegno per discriminarci”, ha detto il presidente del Consorzio Porta Nuova, Alberto Piras.

Alberto Piras

A questa discriminazione si oppongono le Associazioni del commercio, che vogliono dare voce ai 780.000 lavoratori delle 1.300 strutture commerciali integrate presenti su tutto il territorio nazionale.

La manifestazione era volta anche a ribadire la sicurezza dei centri, parchi e gallerie commerciali che, sin dall’inizio della pandemia, hanno adottato protocolli rigorosi, garantendo che non si registrasse alcun caso di focolaio in tali strutture. Dall’inizio dell’emergenza, il settore dei centri commerciali si è impegnato in un dialogo costruttivo con il Governo, anche mettendo volontariamente e gratuitamente a disposizione 160 strutture sul territorio nazionale per la creazione di hub vaccinali.

Le Associazioni del commercio coinvolte auspicano di poter avere dalle Istituzioni risposte certe e tempestive, per rimettere in moto un comparto tra i più danneggiati dalla crisi, che continua ad operare solo parzialmente e senza una chiara prospettiva di ripresa.



Martedì, 11 maggio 2021

L'articolo Luci spente e serrande abbassate: “Fateci lavorare nel weekend” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.