“Ricerchiamo bici usate per 22 amici speciali”. A Radio CASTEDDU, Luca Vaccargiu di San Gavino Monreale: “Nel comune di Sassari, dal 1955 è presente il Centro residenziale e diurno dell’Opera Gesù Nazareno, con una mission speciale e specifica per erogare prestazioni riabilitative sanitarie e socio-sanitarie, dirette al recupero funzionale e sociale delle persone affette da disabilità psichica.Un educatore professionale e un tecnico della riabilitazione psichiatrica del centro, hanno avuto l’idea di mettere in cantiere un progetto denominato “Pedalando per la Sardegna “, con la partecipazione dei 22 ospiti presenti di età compresa tra i 16 e i 60 anni.Il progetto è pronto, i partecipanti sono pronti ma purtroppo mancano le biciclette che dovranno essere utilizzate dagli amici speciali.Come “Cittadini Attivi San Gavino”, vista la finalità importante del progetto, abbiamo deciso di scendere in campo per  collaborare alla riuscita di tale obiettivo e pertanto ricerchiamo biciclette usate e naturalmente funzionanti, per poterle destinare all’Opera Gesù Nazareno di Sassari.Ritiriamo qualsiasi tipo di bicicletta usata da adulto, purché funzionante o con piccolissimi lavori da effettuare”.Per qualsiasi donazione o  informazione, rivolgersi alla chat della pagina oppure direttamente a  “Cittadini Attivi San Gavino” .Risentite qui l’intervista a Luca Vaccargiu di Paolo Rapeanu e Gigi Garauhttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/497540048097632/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.