“Non risolve niente, non serve al sistema e per noi è lavoro in più”. Così Sandro Cosentino, storico commerciante cagliaritano, boccia a Radio Casteddu la lotteria degli scontrini. “e questo incentivasse le vendite andrebbe anche bene”, dichiara, “ma son soldi buttati. E oltretutto è una vergogna che lo Stato costringe le persone  fare cose che non competono.  Serve consentire i consumatori di scaricarsi le spese: perché se uno quando spende sa di poter scaricare lo fa molto più volentieri. Purtroppo oggi tutte quelle persone che non hanno  lo stipendio fisso sono in difficoltà”, conclude amaro.

 

 

Risentite qui l’intervista a Sandro Cosentinohttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/526083985022469/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.