Riunione con il generale Khalifa Haftar

(ANSA) - TUNISI, 19 FEB - "Nell'ambito della sua prima visita in Libia, dove ha incontrato un gran numero di funzionari e interlocutori libici, l'inviato speciale per la Libia e il capo dell'Unsmil, Jan Kubis, è stato oggi a Bengasi ove tenuto una riunione con il generale Khalifa Haftar in presenza della delegazione Laaf presso la Commissione militare congiunta 5 + 5 (Jmc)". Lo scrive su Twitter la Missione Onu di Sostegno in Libia precisando che i due "hanno convenuto sull'importanza che tutte le parti in Libia si impegnino e facilitino lo svolgimento delle elezioni nazionali il 24 dicembre 2021".

"Le discussioni della riunione si sono concentrate sui modi per accelerare la piena attuazione dell'accordo di cessate il fuoco, firmato il 23 ottobre 2020, compreso il ritiro di tutte le forze straniere e dei mercenari, nonché l'unificazione delle istituzioni militari e di sicurezza. Hanno anche discusso i modi per accelerare l'apertura della strada costiera".

Durante l'incontro, Kubis ha elogiato gli sforzi del Comitato militare misto 5 + 5 e ha ribadito l'urgente necessità di cessare tutte le interferenze internazionali in Libia ricordando "che tutti i paesi devono rispettare le risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, compreso l'embargo sulle armi, e, soprattutto, la volontà dei libici".

(ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.