Leonardo Nurra nuovo presidente dell’Unione ciechi di Oristano
Rinnovato il consiglio direttivo, in partenza due nuovi corsi di tifloinformatica

Rinnovato il direttivo per l’Unione ciechi di Oristano. Il nuovo presidente è Leonardo Nurra, nato a Nughedu San Nicolò ma residente ad Oristano ormai da diversi anni. Nurra succede ad Aldo Zaru, che ha rivestito la carica di presidente per tanti anni nella sezione oristanese.

Ex centralinista della dogana al Porto industriale, Leonardo Nurra è in pensione dal 2014. Negli anni passati è stato già dirigente dell’UICI provinciale, consigliere delegato dell’UICI regionale, mentre dal 2015 al 2017, ha rivestito il ruolo di commissario straordinario dell’UICI di Sassari.

Gli altri componenti del consiglio direttivo sono Alessia Orrù, vicepresidente; Graziella Pische, consigliere delegato; Gabriele Pianu, Tonio Giuseppe Stara, Prevete Aniello Carmine e Trifollio Rimedia, in qualità di consiglieri sezionali. A seguire, Daniela Pilloni, rappresentante della sezione di Oristano nel Consiglio regionale UICI e Ebinger Norbert Lothar, delegato al XXIV Congresso.

Già dal primo mese di mandato, il nuovo consiglio ha aderito al bando dell’IRIFOR nazionale denominato “Gioco la mia parte” con un progetto intitolato “A cavallo dell’estate”, dando così l’opportunità a due bambini di frequentare un corso di ippoterapia di 10 ore complessive.

Il corso si è svolto alla SOE – Società oristanese di equitazione, dove Debora Tonin, istruttrice specializzata, ha seguito i bambini per tutta la durata delle attività in programma. Sono inoltre in partenza due nuovi corsi tifloinformatica, destinati ad utenti non vedenti ed ipovedenti.

Per ricevere informazioni, chi è interessato può chiamare in sezione, 0783.73842.

Giovedì, 1° ottobre 2020

L'articolo Leonardo Nurra nuovo presidente dell’Unione ciechi di Oristano sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.