Le vaccinazioni degli ultra ottantenni cominciano mercoledì
Oristano al via. Interessati in settimana anche i comuni di Milis, Bauladu, Tramatza, Arborea, Zeddiani e San Vero Milis

Vaccinazione

A Oristano da domani, martedì 9 marzo, il personale incaricato dal Comune consegnerà al domicilio degli ultraottantenni una comunicazione di invito alla vaccinazione, con la relativa modulistica (consenso informato e scheda anamnestica) e da mercoledì 10 saranno avviate, nel Poliambulatorio di via Michele Pira, le inoculazioni.

Per garantire l’equità d’accesso, si partirà con i cognomi che iniziano con lettera estratta a sorte.

Per le vaccinazioni delle settimane successive le convocazioni passeranno in carico al Cup.

I dettagli organizzativi sono stati definiti oggi nel corso di un incontro tenutosi in Comune a cui hanno partecipato il sindaco Andrea Lutzu ed i funzionari del municipio, il Commissario straordinario Assl Antonio Cossu, il direttore del distretto socio-sanitario di Oristano Peppinetto Figus e i responsabili del volontariato della Protezione Civile.

Oltre a quello di Oristano, i Comuni coinvolti questa settimana, sotto il coordinamento della direttrice dell’Igiene pubblica dell’Assl Valentina Marras, saranno quelli di Milis (domani martedì, via alle vaccinazioni), Bauladu (mercoledì), Tramatza (giovedì), Arborea (giovedì e  venerdì), Zeddiani (venerdì) e San Vero Milis (sabato) dove, sempre con la collaborazione delle amministrazioni comunali, saranno organizzate giornate vaccinali per gli Over 80.

Lunedì, 8 marzo 2021

L'articolo Le vaccinazioni degli ultra ottantenni cominciano mercoledì sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.