Lavoratori a rischio, chi deve firmare i certificati medici per le assenze?
Gli Ordini della Sardegna e due sindacati chiedono chiarimenti all’INPS e l’intervento di Solinas

Troppa confusione sulla norma che – fino al 30 aprile – dovrebbe permettere l’assenza dal lavoro alle persone affette da una condizione di rischio derivante da immunodepressione o da esiti da patologie oncologiche o dallo svolgimento di relative terapie salvavita, che non possono sfidare il coronavirus. Gli Ordini dei Medici della Sardegna e due sindacati dei medici di medicina generale (FIMMG e SNAMI) con una lettera hanno chiesto ancora chiarimenti alla Direzione regionale INPS e al presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas.

I medici fanno notare che il decreto legge n. 18 del 17 marzo 2020 (art. 26, comma 2) “individua, in maniera neanche troppo chiara, i beneficiari ma non indica chi debba certificare lo stato di salute del richiedente, né in quale forma”. Fra l’altro, “il medico di medicina generale attualmente non è annoverato come competente organo medico legale“.

Prosegue la nota: l’INPS, più volte sollecitato, “non ha dato alcuna disposizione in merito ed i lavoratori sardi rischiano, in questa situazione, di essere fortemente penalizzati, visto che il 30 aprile è vicino e il limite di copertura finanziaria per questo provvedimento è di 130 milioni di euro”.

Gli Ordini dei medici della Sardegna e i due sindacati si augurano “un autorevole intervento” da parte del presidente della Regione, per arrivare a “una circolare che chiarisca chi debba compilare la certificazione (definito dalla norma “competente organo medico legale”) e in quale forma debba essere redatta (certificazione telematica di malattia, oppure di tipo anamnesico, o semplicemente una dichiarazione attestante il diritto del cittadino a godere di “quanto previsto dal comma 2 dell’art. 26 del dl 17/03/20 n. 18”).

Il documento chiede infine di “regolarizzare gli eventuali certificati rilasciati in forma cartecaceao o in forma dematerializza eventualmente non conformi”.

Venerdì, 10 aprile 2020

L'articolo Lavoratori a rischio, chi deve firmare i certificati medici per le assenze? sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.