Ladri d’auto scatenati a Cagliari e provincia. Dopo il furto subìto da un invalido 58enne a Monserrato (auto svaligiata) in questo caso i malviventi hanno rubato proprio la vettura. Un furgone, quello della libreria cagliaritana di via Redipuglia. Il Citroen Berlingo era parcheggiato proprio davanti all’ingresso dell’attività commerciale quando, ieri sera, qualcuno è riuscito ad aprire una delle portiere e fuggire a tutto gas. Ad accorgersi del furto, qualche ora fa, il titolare della libreria, il 68enne Mario Camboni: “Vale cinquemila euro, è di colore bianco e dentro è vuoto. Lo utilizzavamo per trasportare grossi quantitativi di libri sia in libreria sia nelle scuole. La targa è DJ523KT”. La speranza del libraio è che i malviventi si mettano una mano sulla coscienza e lo restituiscano, o che qualcuno lo noti parcheggiato e avvisi o loro o le Forze dell’ordine: “Ho già fatto denuncia del furto ai carabinieri, il furgone non ha l’antifurto o il gps, non so quindi dove possa essere finito”.Di sicuro, oggi è stato difficile lavorare, senza più il furgone: “Ci serve solo per quello, chiunque abbia notizie utili ci chiami al +39070285320”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.