“Proponiamo lo stanziamento di 5 milioni di euro da parte della Regione a favore dei formaggi a breve stagionatura e delle famiglie meno abbienti. Si tratterebbe di acquistare questi formaggi dai caseifici per donarli alle 120mila famiglie senza reddito”. E’ il presidente regionale Battista Cualbu, ad avanzare la proposta di Coldiretti Sardegna in questo difficile momento legato all’emergenza coronavirus e alla sfavorevole congiuntura.

Secondo Coldiretti Sardegna questa misura riguarderebbe oltre 4milioni di litri di latte e di circa 7 mila quintali di formaggio sardo, più o meno 6 kg (due forme) per le 120 mila famiglie senza reddito. Formaggio sardo consumato in Sardegna.

“Un intervento”, spiegano ancora dall’organizzazione agricola, “che da solo non risolve nessuno dei problemi in campo, ne quello del comparto lattiero caseario e neppure quello delle famiglie indigenti, ma che avrebbe un valore ed un significato simbolico molto importante per la società e per l’economia”.

“Un vero esempio di economia circolare”, sottolinea Luca Saba, direttore di Coldiretti Sardegna, “in cui la Regione non fa un intervento di mero assistenzialismo ma sostenendo contemporaneamente due settori, la filiera lattiero casearia e le famiglie indigenti, promuove ed educa al consumo del cibo locale a km0, sicuro e garantito”.

Coldiretti Sardegna, per questi motivi, ribadisce l’urgenza e chiede “al Presidente Solinas la convocazione di un tavolo virtuale con le Organizzazioni agricole e i rappresentanti della cooperative e dell’industria casearia per programmare e valutare la possibilità di attuare questa misura che consentirebbe di programmare gli ultimi tre mesi dell’annata lattiero casearia”.

Domenica, 19 aprile 2020

L'articolo La Regione compri il formaggio dei pastori sardi per regalarlo alle famiglie in difficoltà sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.