Arborea

L’annuncio dell’assessore Pili in occasione della Fiera dell’agricoltura

La prima comunità energetica agricola regionale potrebbe nascere ad Arborea. Stamattina in occasione dell’inaugurazione della Fiera dell’Agricoltura, l’assessora regionale all’industria Anita Pili, insieme alla Sindaca di Arborea Manuela Pintus, si è confrontata sulla possibilità di organizzare un sistema energetico locale che consenta di abbattere i costi dell’energia per gli operatori.

In particolare, ha sottolineato Anita Pili, dovrà essere garantito un supporto sull’infrastruttura di rete che oggi non consente la massima potenzialità della rete elettrica cittadina.

“È fondamentale in questo momento storico riuscire a catturare tutte le risorse a disposizione per consentire agli operatori locali di essere non soltanto consumatori, ma produttori di energia, creando anche l’opportunità di un reddito aggiuntivo per le imprese che oltre ad abbattere i costi ordinari dell’energia, potrebbero avere una fonte integrativa di reddito, ha detto l’assessora. I nostri territori e le nostre imprese, per tipologia e localizzazione, possono cogliere opportunità importanti in materia energetica. Dobbiamo quindi essere pronti con una progettualità di sistema che garantisca la copertura finanziaria di progetti ambiziosi per le nostre comunità”.

La manifestazione è stata anche l’occasione per incontrare gli studenti della scuola secondaria e gli universitari, e per veicolare un messaggio di sostegno e incoraggiamento verso lo studio e la competenza, che rappresentano gli elementi qualificanti del nostro sistema socio economico, ha concluso l’assessora Pili.E’ tutto al femminileil taglio del nastro che stamane ad Arborea ha inagurato la Fiera dell’Agricoltura che ospita la Mostra Xootecnica e quiella dei mezzi e macchine per l’agricoltura.

Generico novembre 2021

Dopo il rituale della benedizione l’assessore regionale all’agricotura Gabriella Murgia ha tagliato il nastro inaugurale con a fianco il sindaco Manuele Pintus, che aveva presentato la manifestazione e l’assessore all’industria Anita Pili intervenute con il consigliere regionale Francesco Mura, il deputato Luciano Cadeddu, il prefetto Fabrizio Stelo, il sindaco di Gausila Paola Casula e il vicesindaco di Terralba Andrea Grussu. Presenti anche i dirigenti nazionali, provinciali e regionali delle Associazioni Allevatori, i componenti la Giunta comunale di Arborea e i rappresentanti degli enti economici di Arborea TreA, Banca Cooperativa, Cooperativa Produttori che con la Pro Loco e il Comune concorrono a organizzare la manifestazione.

Una manifestazione che, come ha ricordato l’assessore Gabriella Murgia, si svolge con il patrocinio dell’assessorato all’agricoltura impegnato a riproporla anche il prossimo anno.

A seguire la visita negli stand al coperto e all’esterno del Centro fiere sulla strada 19 est, che ospitano oltre quaranta espositori mentre in stalla sono dieci gli allevamenti presenti con esemplari della razza bruna e frisona italiana da latte.

Nella giornata odierna anche le degustazioni servite nella postazione Street Food della Pro Loco, il corso di valutazione morfologica dei bovini da latte, particolarmente seguito dagli studenti dei corsi di studio di zootecnia e veterinaria ai quali era riservato, le dimostrazioni di teolettatura sui soggetti in mostra e la vetrina espositiva.

Domani domenica giornata conclusiva della tre giorni con la parte zootecnica che prevede dalle 9 alle 11 le valutazione morfologiche delle manze e le finale, a seguire sino alle 13 le valutazioni morfologiche finali delle vacche e
proclamazione della campionessa della mostra.

Alle 13 proclamazione del migliore allevamento in mostra e della 15 alle 17 concorso giovani.

Il sindaco Manuale Pintus ha inviato un saluto al presidente della Pro Loco Paolo Sanneris il quale, avviata la manifestazione, ha dovuto lasciare la Sardegna per impegni precedentemente assunti.

Sabato, 20 novembre 2021

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.