La polemica sul Lago Omodeo: “Niente tifoserie politiche, pensiamo al bene del territorio”
Intervento del sindaco di Nughedu e consigliere regionale Francesco Mura

L’orario della mail inviate dalla Regione e dall’Unione dei comuni

“Pensiamo solo al problema principale: la questione ambientale del Lago e i dati alla mano per le soluzioni”. È quanto sostiene il sindaco di Nughedu Santa Vittoria e consigliere regionale, Francesco Mura, che invita i colleghi dei paesi del Guilcier e Barigadu a prendere parte all’incontro promosso dall’assessore ragionale all’Ambiente, Gianni Lampis, per presentare i risultati delle analisi svolte sulle acque del Lago Omodeo, dopo l’ultimo episodio di schiumatura.

Nella stessa giornata, infatti, anche il presidente dell’Unione dei Comuni del Barigadu, Giovanni Orrù, ha promosso una riunione congiunta tra le Unioni dei Comuni, contestando la scelta dell’assessore di riunire i sindaci a Nughedu.

Francesco Mura

“Il fine ultimo per tutti dovrebbe essere il bene del territorio, senza tifoserie di partito”, commenta Mura, che precisa: “L’invito dalla Regione è arrivato due ore prima di quello inoltrato dall’Unione dei Comuni del Barigadu”.

“Dobbiamo essere uniti per richiedere che al nostro territorio venga restituito quello che ha dato in quasi un secolo di presenza del Lago, senza avere ricevuto niente in cambio, se non problemi”, chiarisce il sindaco di Nughedu.

L’appuntamento, dunque, è confermato per domani, alle 11, nella sala consiliare del Comune di Nughedu: “Sono sicuro che la maggior parte dei colleghi del territorio ci sarà”, conclude Francesco Mura.

Martedì, 28 luglio 2020

L'articolo La polemica sul Lago Omodeo: “Niente tifoserie politiche, pensiamo al bene del territorio” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.