kane

Il 2 gennaio del 2022 spegne 119 candeline la giapponese Kane Tanaka che,

secondo l'autorevole testimonianza del Guiness dei primati è la donna più longeva al mondo ancora in vita, attuale Decana dell'Umanità.
    La signora Kane è sopravvissuta a tre epidemie - la spagnola (1918-1920), la sars (2004) e (finora) al Covid 19 - a due Guerre Mondiali,

agli effetti della bomba atomica di Nagasaki e financo ad un tumore a 103 anni.

Dopo il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo 2020 a causa della pandemia, nel novembre dello stesso anno le è riconfermato il ruolo di tedofora per l'11 maggio successivo. La staffetta però non è stata purtroppo eseguita per una difficoltà tecnica.
    Oggi l'anziana signora risiede in una casa di cura a Higashi-ku, nella prefettura di Fukuoka, è ancora in buona salute e occupa il suo tempo giocando a Othello e facendo brevi passeggiate nei corridoi della struttura.

"Da quando sono arrivata qui, non ho altra scelta che lavorare sodo, farò del mio meglio!", ebbe a dire in un'intervista ad una tv giapponese.
    I suoi hobby includono la calligrafia e i calcoli. Si nutre di riso, pesce e zuppa, oltre a bere molta acqua, un regime alimentare che segue da quando aveva circa 112 anni.

Ha ancora un forte appetito, adora i dolci e beve tre lattine al giorno di caffè in scatola, bevande nutrizionali e bevande gassate.

La famiglia - non si stanca di ripetere - significa tutto per lei, e dormire sonni tranquilli è il suo segreto di longevità.
    All'età di 103 anni, a Tanaka fu diagnosticato un cancro al colon, ma grazie ad un tempestivo intervento avvenuto a Tokyo sopravvisse. Nel 2010, quando aveva 107 anni, suo figlio ha scritto In Good and Bad Times, 107 Years Old, un libro su di lei che parla della sua vita e della sua longevità. A raccontare la storia della signora Tanaka è l'Associazione Giustitalia (www.associazionegiustitalia.it) che si occupa su scala nazionale ed internazionale, della tutela delle persone anziane e della quale la donna è socia onoraria da tre anni e che, in questa occasione le rivolge l'augurio di "di spegnere 120 candeline, l'anno prossimo, in un mondo libero dalla pandemia".

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.