SASSARI. Sulla Nuova Sardegna del 21 ottobre i lettori troveranno intanto i soliti approfondimenti sulla situazione Covid nell'isola. Dopo la nuova impennata di contagi  c'è una buona notizia: arrivano 500 nuovi medici, assunti a tempo dalla Regione, per fronteggiare la difficile. Sulla pandemia c'è però da registrare anche la progressiva difficoltà che incontrano i Pronto soccorso degli ospedali sardi.

Con l'arrivo della stagione della raccolta scatta l'allarme funghi in tutta la Sardegna. L'intossicazione è dietro l'angolo e per questo la raccomandazione agli appassionati è quella di far controllare sempre agli espeti micologi la qualità del prodotto raccolto.

Racconti particolareggiato della trufa messa a segno in poco più di due anni dalla banda composta da 13 italiani di etnia Rom che ha raggirato in Sardegna un centinaio fra parroci, con un bottino che supera i 300mila euro.  I componenti del gruppo si presentavano come esperti restauratori e si facevano consegnare gli oggetti sacri, salvo tornare a mani vuote e chiedere altri soldi per completare l'opera.

Per lo sport, l'esordio della Dinamo Sassari in Coppa dei campioni di basket. Avversari al palazzetto di piazzale Segni i temibili turchi del Galatasaray.

SASSARI. Sulla Nuova Sardegna del 21 ottobre i lettori troveranno intanto i soliti approfondimenti sulla situazione Covid nell'isola. Dopo la nuova impennata di contagi  c'è una buona notizia: arrivano 500 nuovi medici, assunti a tempo dalla Regione, per fronteggiare la difficile. Sulla pandemia c'è però da registrare anche la progressiva difficoltà che incontrano i Pronto soccorso degli ospedali sardi.

Con l'arrivo della stagione della raccolta scatta l'allarme funghi in tutta la Sardegna. L'intossicazione è dietro l'angolo e per questo la raccomandazione agli appassionati è quella di far controllare sempre agli espeti micologi la qualità del prodotto raccolto.

Racconti particolareggiato della trufa messa a segno in poco più di due anni dalla banda composta da 13 italiani di etnia Rom che ha raggirato in Sardegna un centinaio fra parroci, con un bottino che supera i 300mila euro.  I componenti del gruppo si presentavano come esperti restauratori e si facevano consegnare gli oggetti sacri, salvo tornare a mani vuote e chiedere altri soldi per completare l'opera.

Per lo sport, l'esordio della Dinamo Sassari in Coppa dei campioni di basket. Avversari al palazzetto di piazzale Segni i temibili turchi del Galatasaray.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.