SASSARI. Sulla Nuova Sardegna del 15 febbraio in primo piano il Covid con due argomenti principali: come procede nell'isola la distribuzione dei vaccini e la loro inoculazione, con gli anziani che attendono con impazienza il loro turno, e la diffusione del contagio che nella nostra regione continua a frenare vistosamente.

Fra gli altri argomenti tiene banco ancora la vicenda dei Giganti di Mont'e Prama e del loro spostamento a Cagliari , tuttora in bilico, per procedere al restauro. Il presidente Solinas ha messo in chiaro la sua posizione sulla futura Fondazione che dovrà occuparsi della valorizzazione dei Giganti: "La guida deve essre sarda, come pure la maggioranza del cda". Sfidando così il ministero che invece va in un'altra direzione.

 

SASSARI. Sulla Nuova Sardegna del 15 febbraio in primo piano il Covid con due argomenti principali: come procede nell'isola la distribuzione dei vaccini e la loro inoculazione, con gli anziani che attendono con impazienza il loro turno, e la diffusione del contagio che nella nostra regione continua a frenare vistosamente.

Fra gli altri argomenti tiene banco ancora la vicenda dei Giganti di Mont'e Prama e del loro spostamento a Cagliari , tuttora in bilico, per procedere al restauro. Il presidente Solinas ha messo in chiaro la sua posizione sulla futura Fondazione che dovrà occuparsi della valorizzazione dei Giganti: "La guida deve essre sarda, come pure la maggioranza del cda". Sfidando così il ministero che invece va in un'altra direzione.

 

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.