La nuova metropolitana leggera a Cagliari: entro pochi anni collegherà Piazza Matteotti a Piazza Repubblica. A Radio CASTEDDU Carlo Poledrini, direttore centrale Arst. Quali saranno le nuove fermate? “Oltre a Piazza Repubblica ci sarà la fermata di San Saturnino, Bonaria, Lussu, Darsena, Municipio, fino al capolinea che si troverà all’interno della stazione ferroviaria di Trenitalia e si chiamerà la stazione. Da lì, sarà possibile, attraversando con lo stesso marciapiede, avere la possibilità di prendere il treno per andare all’aeroporto e usare il collegamento integrato Trenitalia-metropolitana. C’è un grande progetto che riguarda il completamento di tutta la rete della metropolitana leggera di Cagliari, della Città Metropolitana di Cagliari: entro l’anno speriamo di bandire l’appalto da Piazza Matteotti a Marina Piccola, tant’è che la prima tratta sarà in coincidenza fino alla fermata di Bonaria, sostanzialmente le fermate saranno realizzate in grado di consentire la sosta dei tram sia che vanno in Piazza Repubblica che a Marina Piccola. Le banchine saranno più lunghe e  verranno realizzate in questa circostanza, pronte per l’uso della nuova rete. Abbiamo in fase di progettazione preliminare il nuovo collegamento tra il Policlinico e Sestu all’interno della Città Metropolitana che metterà, a disposizione dei cittadini, dei collegamenti rapidi, veloci, ecosostenibili”.Risentite qui l’intervista a Carlo Poledrini del direttore Jacopo Norfo e di Paolo Rapeanu https://www.facebook.com/castedduonline/videos/401296637953958/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.