SASSARI. Sul giornale del 7 gennaio la battaglia contro il Covid in Sardegna occupa un posto di rilievo. Difficoltà non mancano a cominciare dal numero dei medici che sembra essere indsufficiente se non si corre ai ripari. Intanto la giornata ha fatto registrare una nuova impennata dei contagi nell'isola. Per questo il vaccino anti coronavirus viene indicato da tutti come l'arma deisiva per sconfggere la pandemia: una convinzione che tocca tutta la politica regionale.

Sempre legato al Covid gli approfondimenti legati a quanto sarà consentito da qui sino al 15 dicembre e poi la situazione delle scuole che in Sardegna riapriranno subito ma solo per quanto riguarda materne, elementari e medie, mentre per le superiori resta ancora in bilico la data del rientro degli studenti in classe, data che balla fra il 18 gennaio e il primo febbraio.

Per lo sport la nuova prestazione imbarazzante del Cagliari, battuto in casa dal Benevento e con una classifica che diventa sempre più preoccupante, con la zona retrocessione distante ormai solo due punti.

 

SASSARI. Sul giornale del 7 gennaio la battaglia contro il Covid in Sardegna occupa un posto di rilievo. Difficoltà non mancano a cominciare dal numero dei medici che sembra essere indsufficiente se non si corre ai ripari. Intanto la giornata ha fatto registrare una nuova impennata dei contagi nell'isola. Per questo il vaccino anti coronavirus viene indicato da tutti come l'arma deisiva per sconfggere la pandemia: una convinzione che tocca tutta la politica regionale.

Sempre legato al Covid gli approfondimenti legati a quanto sarà consentito da qui sino al 15 dicembre e poi la situazione delle scuole che in Sardegna riapriranno subito ma solo per quanto riguarda materne, elementari e medie, mentre per le superiori resta ancora in bilico la data del rientro degli studenti in classe, data che balla fra il 18 gennaio e il primo febbraio.

Per lo sport la nuova prestazione imbarazzante del Cagliari, battuto in casa dal Benevento e con una classifica che diventa sempre più preoccupante, con la zona retrocessione distante ormai solo due punti.

 

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.