Alta quarantacinque metri, già “di casa” a Salerno, la mega ruota panoramica della società campana City Eye Srl si prepara ad “accendersi” a Cagliari, per la prima volta in assoluto, al porto, tra il molo Sanità e la Calata, in 1100 metri quadri proprio davanti alla strada-cartolina del capoluogo, via Roma. La data di inaugurazione? Salvo imprevisti, il prossimo primo agosto. Trentasei cabine, tutte con aria condizionata e utilizzabili anche dai disabili, rimarranno in attività per i prossimi dieci mesi. L’ok è arrivato dall’Autorità portuale, la società campana ha vinto l’offerta a rialzo sul canone a base di gara, offrendo poco più di trentamila euro rispetto ai 29626 previsti dal regolamento d’uso. “Speriamo di far arrivare la ruota già venerdì, la nostra speranza è poterla attivare ogni giorno dalle dieci a mezzanotte e, nei festivi, sino all’una”, spiega Loris Tulimieri della società City Eye, presente in queste ore in città. “Dobbiamo ancora definire alcuni dettagli”, aggiunge.

Qualche altro dettaglio arriva da Diego Davoli, referente della società Steinhouse Lorella: “Abbiamo partecipato due volte, gli anni scorsi, diciamo che siamo gli ideatori della ruota panoramica al porto di Cagliari. Le prime richieste le abbiamo inoltrate nel 2017, dopo tre anni di battaglie abbiamo ottenuto il risultato con l’autorizzazione ottenuta dalla ditta campana, con la quale abbiamo avviato una collaborazione”. Le norme anti-Covid saranno rispettate: “verrà misurata la febbre a tutte le persone che verranno, anche se non c’è l’obbligo perchè si tratta di un’area all’aperto, poi verrà verificato il mantenimento delle distanze e ci sarà il gel igienizzante”. Il primo agosto 2020 è dietro l’angolo, si tratta della prima data utile per far già girare la ruota. E vedere l’accoglienza, da parte dei cagliaritani, per la nuova attrazione.

L'articolo La maxi ruota panoramica “illumina” Cagliari sino a Sant’Efisio, ecco come sarà proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.