L'iniziativa sperimentale è stata testata per la prima volta. In futuro potrebbe estendersi a Pediatria e Cardiologia

LA MADDALENA.  Il primo collegamento di telemedicina tra il Pronto soccorso del Paolo Merlo e il Giovanni Paolo II di Olbia supera l’esame.

La Sardegna è la seconda regione in Italia dopo il Piemonte a installare l’innovativo modello Tesi e-Telehealth che consentirà di collegare in rete i due ospedali. Tutto avviene tramite un sistema unificato di gestione e assistenza per un consulto audio-visivo a distanza che consente di realizzare e archiviare immagini o video che possono essere analizzate anche in differita. 

Il servizio potrebbe estendersi in futuro a Pediatria, Cardiologia e Dialisi.

 

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.