A febbraio è stato il protagonista di una delle serate di Sanremo, adesso Paolo Palumbo ritorna alla ribalta con la canzone realizzata col feat di Achille Lauro. Si chiama “Quella notte non cadrà” il brano composto dal sardo malato di Sla in collaborazione con una delle star musicali del momento. La foto in stile cartone animato è già stata realizzata, è lo stesso Palumbo ad averla postata qualche ora fa nella sua pagina ufficiale di Facebook. Con, a contorno, l’annuncio ufficiale della canzone.

“Attenzione: sorpresa! Che felicità. Ieri vi avevo detto che vi avrei svelato una sorpresa eccezionale, ed eccoci qui. Venerdì 27 novembre uscirà il mio brano: ‘Quella Notte Non Cadrà’ feat Achille Lauro. Un brano con un grande significato, tutto da scoprire, con un artista veramente unico e ineguagliabile. Ho lavorato a questo brano intensamente, il primo singolo di un album pazzesco in uscita nel 2021! Da oggi in pre-save su Spotify a questo link: https://forms.sonymusicfans.com/campaign/paolo-palumbo-feat-achille-lauro-quella-notte-non-cadra/. Che emozione, spero possiate emozionarvi tanto quanto lo sono io in questo momento. Mi raccomando presalvate il brano perché venerdì prossimo vi stupiremo con effetti speciali. Viva la vita!”. 

L'articolo La grinta di Paolo Palumbo, dopo Sanremo arriva il brano con Achille Lauro proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.