La campagna di vaccinazione a Quartu va avanti: in poco più di una settimana sono state effettuate 6 mila vaccinazioni nel nuovo hub di via Beethoven. Il sindaco Graziano Milia: “Viaggiamo stabilmente su una media di  800 inoculazioni al giorno”.Si stanno valutando ulteriori iniziative, come, per esempio, contattare le persone direttamente dagli elenchi dell’anagrafe.Il Palasport, allestito in tempi da record, è in grado di garantire fino ad oltre mille vaccinazioni al giorno: un lavoro di squadra che permetterà di dare un contribuito importante alla campagna di vaccinazione in Sardegna.Intanto il dato dei contagi si mantiene stabile in città poco sotto i 250, ma naturalmente non basta” spiega il sindaco Milia.Sono state segnalate alcune difficoltà nel sistema di prenotazione, “soprattutto in riferimento ai soggetti fragili, che al momento non hanno ancora ricevuto una chiamata dai centri di vaccinazione. Stiamo ragionando insieme ai vertici dell’Ats e coi responsabili del centro vaccinale di Quartu per assumere ulteriori iniziative ed eventualmente per cercare di contattare le persone direttamente dagli elenchi dell’anagrafe, in modo da garantire ove possibile una facilitazione al vaccino volontario. Sono fatti salvi naturalmente i casi con patologie particolarmente complesse che seguiranno percorsi specifici, indicati dal sistema sanitario regionale. Intanto il prossimo lunedì,  19 aprile, alle 18.15 si terrà la seconda Assemblea generale dell’associazione Rinascita, in cui parleremo insieme ad amministratori e rappresentanti eletti della nostra comunità del lavoro che stiamo impostando per la Quartu che vogliamo. Chi ha piacere di partecipare può inviare a me o ai contatti dell’associazione una richiesta in tal senso”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.