Samassi – Una palma per i nonnini della casa di riposo a nome di tutta la comunità come segno di vicinanza e rinascita. Massimiliano Cocco: “Siamo vicini più di quanto si possa pensare”.Nonostante il covid, le tradizioni si adattano ma non si fermano: questa mattina, una palma speciale verrà portata nella parrocchia del paese per la benedizione e per poi essere consegnata simbolicamente da alcuni bambini a nome di tutti i cittadini. Promotore dell’iniziativa è Massimiliano Cocco, samassese doc ma residente a Milano, da anni, per lavoro, che tramite il gruppo social “Samassesi per il mondo” ha organizzato l’evento: “Gli anziani non sono dimenticati e noi” Samassesi per il Mondo” siamo più vicini di quanto uno pensa.  Un segnale di speranza, uno scambio tra giovani e anziani.Dopo la messa verrà  portata e omaggiata agli ospiti della casa dell’anziano, un amalgamare di tradizione, fede e fratellanza. È un segnale di rinascita e un motivo per dimostrare che nessuno di noi è stato dimenticato, anche in periodi difficili come questo. Il tutto si svolgerà nel massimo rispetto delle norme anti Covid. La vita è  bella e va fatta diventare ancora più bella con piccoli gesti”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.