L’oasi di Seu liberata da 12 sacchi di rifiuti, grazie ai volontari
Coinvolti Area marina, Cnr e Sea scout. Nel Sinis l’ingegnere ambientale che gira la Sardegna col kayak

Un momento della raccolta dei rifiuti

Circa centocinquanta chili di rifiuti di plastica, vetro, lattine e secco, divisi in dodici sacchi, sono stati raccolti durante l’iniziativa di pulizia del punto di accumulo di rifiuti nell’oasi naturalistica di Seu. “Problema risolto”, ha commentato il direttore dell’Area marina protetta, Massimo Marras, di rientro dall’iniziativa. Marras ha voluto ringraziare tutti: “Il Cnr che ha partecipato e Sea scout che ha portato i ragazzi”.

Diciotto in totale i volontari che hanno preso parte all’intervento di pulizia, organizzato dall’Area marina protetta in collaborazione con l’associazione Sea scout, nell’ambito del progetto “Campuseu”. L’iniziativa potrebbe essere replicata alla fine del mese o nei primi giorni di settembre nella spiaggia di Maimoni, dove è stata segnalata la presenza di rifiuti.

Il lavoro a Seu è diventato anche un gioco, che ha coinvolto e divertito i ragazzi: gli organizzatori hanno creato un piccolo battello che, tirato con una cima, ha fatto la spola fra la spiaggia e il gommone che ha poi portato via i sacchi di rifiuti.

L’iniziativa ha coinciso con il passaggio nel Sinis di Giancarlo Gusmaroli, ingegnere ambientale che sta facendo il periplo della Sardegna in kayak. Gusmaroli, molto attivo sui social, sta documentando giorno per giorno la sua avventura, dalla partenza dall’isola di La Maddalena, e realizzando brevi interviste a vari personaggi che incontra.

Gli intervistati di #messaggionelkayak danno risposta a questa domanda: “Se fossi il Mediterraneo, il mare che tu conosci, cosa diresti a noi uomini?”. Anche il direttore dell’Amp Massimo Marras ha dato la sua risposta, che è possibile vedere consultando il profilo Facebook di Giancarlo Gusmaroli.

Marras e gli operatori del CReS oggi accompagneranno Gusmaroli in una visita al Centro di recupero delle tartarughe.

I volontari che hanno preso parte all’iniziativa


I rifiuti si portano via col gommone

Giovedì, 20 agosto 2020

L'articolo L’oasi di Seu liberata da 12 sacchi di rifiuti, grazie ai volontari sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.