L'indicazione arriva dal commissario straordinario Temussi: "Tutti verranno contattati con un sms oppure attraverso il Comune di residenza"

CAGLIARI. «Entro 8 giorni apriremo in ogni provincia della Sardegna un centro di vaccinazione di massa per poter immunizzare in breve tempo gli over 80 e i soggetti fragili». Lo dice il commissario straordinario di Ares-Ats Massimo Temussi. «Stiamo predisponendo tutto - spiega - sia dal punto di vista della logistica che delle equipe sanitarie da destinare a ogni centro di vaccinazione, sulla base delle buone pratiche di Cagliari e del Medio Campidano dove si è completato lo screening con i tamponi rapidi».

«Quanto agli altri punti di somministrazione da dislocare nei paesi dobbiamo valutare provincia per provincia - precisa Temussi - Ci stiamo inoltre organizzando per portare in Sardegna un numero di vaccini sufficienti a coprire queste fasce di popolazione a cui è stata data precedenza».

Sulla modalità delle chiamate delle persone interessate il commissario spiega: «Gli over 80 e i soggetti fragili avranno l'appuntamento o via sms, qualora abbiano fornito un numero di telefono nella fase di iscrizione, oppure tramite il Comune di appartenenza. Per chi sarà impossibilitato a spostarsi predisporremo alcune equipe di sanitari che andranno a domicilio». (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.