Zeddiani

Il lavoro sintetizza la rassegna Le vie dell’arte naïve dedicata all’artista

Zeddiani ricorda Zia Veronica con un documentario pubblicato sulla pagina YouTube del Comune e sul sito dedicato all’artista. Il lavoro sintetizza la due giorni di eventi che si sono svolti a Zeddiani, il 23 e 24 ottobre scorsi, in occasione della seconda edizione della rassegna Zia Veronica – Le vie dell’arte naïve.

Il documentario approfondisce la figura di Zia Veronica e la sua arte, con le preziose testimonianze di chi l’ha conosciuta.

Il video è a cura di Cinzia Carrus e Nicola Marongiu di Über Pictures, la colonna sonora originale è di Matias Quiroz Arias e Oscar Quiroz Arias.

Hanno partecipato alla realizzazione il direttore artistico Paolo Sirena, il nipote di Zia Veronica, Franco Zoccheddu, il collezionista Efisio Orrù, la curatrice artistica Flaminia Fanari, il presidente della Pro Loco di Zeddiani Giovanni Antonio Zireddu, l’assessora comunale alla Cultura Cristina Dessì, Luca Serra della Cantina Fratelli Serra, i collezionisti Rimedia Sechi e Rosina De Cianni e il sindaco di Zeddiani Claudio Pinna.

Il documentario è stato realizzato con il patrocinio della Regione, del Comune e della Pro Loco di Zeddiani.



Mercoledì, 3 novembre 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.