Il capitano contro la Sampdoria raggiunge quota 13 in stagione: in A ha segnato in tutto 55 reti

CAGLIARI. Già 13 gol in questa stagione, che si aggiungono ai 18 del passato campionato. Grande momento per Joao Pedro, autore della prima delle due reti (l'altra è quella siglata all'ultimo respiro da Nainggolan) con le quali il Cagliari ha pareggiato 2-2 e conquistato in casa della Sampdoria un altro punto importante nella sua rincorsa alla salvezza. Il capitano rossobù festeggia così nel migliore dei modi il suo compleanno che cade oggi 9 marzo (è nato a Ipatinga il 9 marzo del 1992).

Il brasiliano compie 29 anni ed è nel momento più alto della sua carriera. Nel Cagliari è diventato ormai in serie A il miglior attaccante nella storia del club dopo l'inarrivabile Gigi Riva: Rombo di tuono segnò infatti 156 gol, lui è arrivato a 55, staccando di 10 lunghezze Luis Oliveira e di 11 David Suazo. Tanti auguri insomma a Joao, e tanti altri di questi gol: per la sua carriera, che potrebbe sfociare presto nella prima convocazione nella nazionale maggiore brasiliana, e per il suo Cagliari. (enrico gaviano)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.