Alibaba è sotto indagine dell'antitrust

Jack Ma è sparito dai riflettori pubblici da almeno due mesi, dal naufragio di inizio novembre della mega Ipo di Ant Group, la fintech della sua Alibaba.

A 48 ore dalla doppia quotazione a Hong Kong e Shanghai, un'esplicita segnalazione del presidente Xi Jinping, secondo una ricostruzione del Wall Street Journal, portò al blocco di un'operazione da 37 miliardi di dollari, la più grande della storia del suo genere. Ai vertici del Partito comunista non erano andate giù le aspre critiche che Ma aveva pronunciato a un evento di fine ottobre a Shanghai, in cui aveva affermato che "la Cina non ha un rischio finanziario sistemico e non lo ha perché non ha un sistema e questo è il rischio".

Del resto, fanno notare all'ANSA fonti finanziarie, con Alibaba al centro di un'indagine antitrust per presunte pratiche monopolistiche e Ant Group nel mirino delle autorità di regolamentazione, a partire dalla Banca centrale cinese (Pboc), "uscire dalla luce dei riflettori è la mossa più prudente che si possa fare". (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.