Ivi Petrolifera, si cambia ancora. In primavera i lavori a Torre Grande?
Entro l’anno il piano turistico immobiliare potrebbe avere tutte le autorizzazioni richieste

Una simulazione del nuovo complesso turistico della Ivi petrolifera

Passo in avanti del progetto immobiliare turistico che la Ivi Petrolifera intende realizzare a Torre Grande. Nei giorni scorsi ha superato una nuova conferenza di servizi, come annunciato dal sindaco di Oristano, Andrea Lutzu.

Il progetto ora tornerà in Consiglio comunale per l’approvazione di una modifica rispetto al precedente elaborato. Riguarda una diversa ridistribuzione delle volumetrie sui 14 ettari interessati da villette, complesso alberghiero e centro servizi. Dovrà essere, infatti, più omogenea.

Le volumetrie erano state già ridimensionate nel corso di un precedente intervento di modifica al progetto nel mese di luglio, con la riduzione della capacità ricettiva da 600 a 550 posti letto.

Viene confermata la realizzazione del discusso impianto da golf. Un aspetto del progetto, anche questo, che ha visto una sostanziale modifica nei mesi estivi, con il passaggio da 18 a 9 buche. Il percorso dovrà evitare interventi sulla pineta, al centro di numerose contestazioni da parte di ambientalisiti e cittadini.

Il nuovo passaggio in Consiglio comunale del progetto della Ivi Petrolifera sarà uno degli ultimi passi prima del pronunciamento sulla Valutazione di impatto ambientale, che potrebbe arrivare già entro la fine di quest’anno. Se così fosse, dalla prossima primavera potrebbero cominciare i lavori per la realizzazione del programma da 36 milioni di euro.

Sabato, 21 novembre 2020

L'articolo Ivi Petrolifera, si cambia ancora. In primavera i lavori a Torre Grande? sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion