Nuovo Forum di ANSA Incontra, il 24/3 in streaming su Ansa.it

(ANSA) - ROMA, 22 MAR - Un anno fa, il 9 marzo 2020 il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte annunciava il lockdown in Italia. Era l'inizio di un periodo che mai avremmo immaginato. Tra i provvedimenti restrittivi, il più significativo e "sentito" è stata subito la limitazione alla libertà di movimento. In senso ampio, il divieto a viaggiare.

Oggi, che buona parte del paese continua a essere in zona rossa e anche per la Pasqua le restrizioni saranno rigorose, cosa ne pensano gli italiani? Quanta voglia hanno di andare altrove, in Italia o all'estero? Proprio il viaggio, tra bisogno e opportunità a un anno dalla pandemia, sarà al centro del nuovo Forum organizzato da ANSA Incontra con Airbnb dal titolo Gli italiani a un anno dalla pandemia: come cambierà il viaggio?, in streaming su Ansa.it, mercoledì 24 marzo alle 12.

Al centro, il sondaggio commissionato dal colosso dell'ospitalità a OnePoll, per comprendere come la pandemia abbia fatto ripensare gli italiani sull'idea di muoversi e con essa quella di abitare. E che, anticipa l'ANSA, ha già rilevato come un italiano su due abbia sentito la mancanza di viaggiare più di ogni altra cosa e si stia già pensando alla prossima estate.

Il Forum vedrà al tavolo Giacomo Trovato, country manager Airbnb Italia; Maurizio Rossini, amministratore Unico di Trentino Marketing; Augusto Congionti, presidente Agriturist; Annalisa Valsasina, psicologa e psicoterapeuta; Edoardo Colombo, esperto di innovazione e turismo, autore del libro Turismo Mega Trend. A moderare la caporedattrice della redazione Cultura dell'ANSA Elisabetta Stefanelli. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.