Il movimento 'Crime Minister' e i Deputati del Likud

(ANSAmed) - TEL AVIV, 05 APR - Di fronte alla sede del tribunale distrettuale di Gerusalemme dove è in corso la udienza del processo a Benyamin Netanyahu si sono organizzati due picchetti di dimostranti. Uno è composto da aderenti al movimento 'Crime Minister', che invoca la rimozione immediata di Netanyahu dalla carica di primo ministro perchè accusato di corruzione, frode ed abuso di potere. Fra i dimostranti - alcune decine - ne spicca uno che indossa la tenuta da carcerato ed una maschera con le sembianze del premier.

A breve distanza, separato da un cordone di agenti, c'è un picchetto di tono opposto organizzato da due deputati del Likud, Galit Distel-Etebaryan e Shlomo Kar'i. Su un palco hanno eretto un cartellone su cui si legge, con un riferimento alla elezioni politiche di fine marzo: 'Il popolo ha scelto: Netanyahu'.

Inoltre, in un messaggio diretto personalmente al premier, viene assicurato: 'Non marcerai mai da solo'. (ANSAmed).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.