Iscrizioni albo imprese artigiane: “Finita una situazione paradossale”
Soddisfazione e impegni dalla Confapi Sardegna di Oristano

 

Sergio Cutuli

“Le sollecitazioni istituzionali della Confapi Sardegna di Oristano hanno finalmente raggiunto l’obiettivo, mettendo fine ad una situazione paradossale che ha determinato quattro anni di incertezza e un danno economico importante per il territorio e per le imprese artigiane in particolare”. Così Confapi commenta la riattivazione delle iscrizioni all’albo delle imprese artigiane.

Il consigliere territoriale delegato di Oristano, Sergio Cutuli, in una nota parla di “definitiva risoluzione della annosa questione tra la Regione Sardegna e la Camera di commercio di Oristano relativa alla mancata iscrizione delle imprese artigiane al relativo Albo, causata dalla legge regionale n. 32 del 5 dicembre 2016, che aveva soppresso le Commissioni regionali e provinciali per l’artigianato e l’Albo delle imprese artigiane”.

“In questa situazione pandemica dalle dimensioni epocali che sta minando il nostro tessuto economico e sociale, il nostro impegno deve essere indirizzato nel portare avanti, con determinazione e ad ogni livello istituzionale, le istanze delle imprese e del territorio che rappresentiamo”, dice la Confapi.

“I rappresentanti della Confapi Sardegna che fanno parte degli organismi dirigenziali della nuova Camera di commercio di Cagliari-Oristano attiveranno una fattiva collaborazione con il territorio, finalizzata a raccogliere sollecitazioni e proposte da tradurre in azioni da mettere in campo, avendo sempre ben presente il bene comune e lo sviluppo delle imprese e del territorio dell’Oristanese”, conclude Sergio Cutuli.

Sabato, 9 gennaio 2021

L'articolo Iscrizioni albo imprese artigiane: “Finita una situazione paradossale” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.