Stava pedalando nel lungomare Poetto, lo scorso 25 aprile, verso mezzogiorno, quando all’improvviso ha avuto un incidente. Francesca Cocco, 55 anni, cagliaritana, titolare di un’agenzia di viaggi, a quasi due giorni di distanza dal fatto lancia un appello: “Aiutatemi a trovare la coppia di ciclisti”. Ma cosa è successo? A raccontarlo è la stessa Cocco: “Stavo pedalando nel tratto tra il Capolinea e l’Ottagono. Ero in sella alla mia mountain bike giallo fluo quando due ciclisti mi hanno superata. Uno a sinistra, l’altro a destra: proprio quest’ultimo, per sbaglio, ha agganciato il suo manubrio al mio. Sono riuscita a restare in equilibrio ma lui, per tentare di sganciarsi, ha dato un colpo di pedale e sono caduta per terra”. I due ciclisti, stando alla descrizione della donna, hanno “tra i 55 e i sessant’anni. Uno era brizzolato, l’altro aveva i capelli corti neri”. I due sportivi se ne sono accorti subito: “E si sono fermati, aiutandomi a rialzarmi insieme ad un’altra coppia di persone. Ho sentito dolore, ma pensavo fosse legato a una placca che ho nel polso. Invece, ieri ho fatto una radiografia perchè il dolore non passava. Hanno scoperto che ho il gomito del braccio sinistro fratturato, sono stata ingessata al Brotzu”.La Cocco cerca “testimoni che abbiano assistito alla scena, per risalire alla coppia di ciclisti. Uno di loro mi ha parlato di una polizza contro gli infortuni, se ce l’ha può risarcirmi. Perchè voglio essere risarcita”, afferma la donna, “la colpa è loro, mi hanno superato anzichè restare incolonnati, tra l’altro in una giornata in cui nel lungomare c’era tanta gente. Chiunque possa aiutarmi mi chiami, anche subito, al +39070828410”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.