Intesta il contratto per la luce all’ignaro fratello e non paga: denunciato
Scoperto perché la società di energia ha impedito alla vittima l’allaccio nella sua abitazione

Carabinieri

Ha stipulato un contratto per la fornitura dei energia a nome del fratello, senza che lui lo sapesse e non ha mai pagato una bolletta. Un uomo di 39 anni, impiegato di Villanovafranca, è stato denunciato dai carabinieri della stazione del paese per truffa e sostituzione di persona.

I militari hanno accertato che nel 2018 l’uomo aveva stipulato un contratto telefonico con la società Enel Energia S.p.A. a nome del fratello, di 48 anni, disoccupato e già destinatario di precedenti denunce.

Il quarantanovenne ha lasciato anche un debito in capo al fratello di oltre 2500 euro. A causa dell’importante morosità proprio il fratello, inconsapevole, non ha potuto allacciare utenze nella propria abitazione.

E’ stato il diniego di un allaccio domestico da parte dalla società elettrica ha consentito alla vittima di rendersi conto del raggiro perpetrato ai suoi danni dal fratello minore.

Lunedì, 1° marzo 2021

L'articolo Intesta il contratto per la luce all’ignaro fratello e non paga: denunciato sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.