E’ seguito da oltre 10 mila adolescenti. Alessio Angius di Mulinu Becciu, “noto PUDINHOS”,, ha conquistato gli adolescenti del capoluogo. Per lui anche l’elogio pubblico di Luca Pisano, esperto di Cybercrime.

““LA VERITÀ, Raga?”. Le dirette Instagram di Alessio Angius di Mulinu Becciu, “noto PUDINHOS”, seguite da 10.000 adolescenti (e non solo) cagliaritani”; scrive Pisano. “Inizia verso le 21.30/22.00 la diretta di Pudihnos, il giovane ragazzo che organizza quasi ogni sera il reality trash che amalgama gli insulti, in rigoroso stile cagliaritano “gaggio”, con lo striptease di due fotomodelle, Vanessa Sardi e Noemi Blonde. Gli ospiti fissi delle risse verbali sono Fabytwerk (un ragazzo di 20 anni conosciuto dagli adulti perché vittima di aggressioni omofobe, ma da più tempo popolarissimo tra i giovani per le dirette hot sui social) e il suo amico Contu (un uomo sui 50 anni) che si scontrano innanzitutto con una quindicenne e poi con altri giovani che chiedono di partecipare alla diretta.

Giocano ad oltraggiarsi, utilizzando un vasto repertorio di vocaboli italiani e soprattutto sardi “geolocalizzati”, situati cioè in area ginecologica e fallica. Ripercorrono infatti la genealogia dei contendenti, colpiscono l’omosessualità di Fabytwerk/Contu, la “generosità sessuale” dell’avversaria e la scarsa virilità del rivale di turno.

Intanto che si divertono ad insultarsi, seguendo una trama stereotipata, scorrono i commenti dei diecimila spettatori che, – partecipando al finto dissing, una sorta di rap freestyle senza musica -, aggiungono ulteriori oltraggi e commenti di sentita partecipazione all’evento. Insomma una sorta di “coro greco” 2.0 ma de-intellettualizzato: “Minca, fatemi entrare in diretta e mettetemi qualcuno per litigare”, “Sto piangendo ”, “Cee, mi sto sentendo male”. Talvolta sono invitati famosi rapper e trapper cagliaritani, da Gringo e Stifler a Baby Rich, oppure influencer come Fisso Ridendo e artisti come Luna Melis, ex star di X Factor. Per questa notte si attende, invece, la performer sarda Martina Smeraldi.

Ma il vero punto di forza è Pudihnos che, con la collaborazione di Telecasteddu, profilo di un altro ragazzo che funge da spalla, commenta risse verbali e striptease con la sua spiccata capacità di accompagnare alla simpatica mimica facciale le colorite e volgarissime espressioni cagliaritane. Con il suo “hashtag vocale”, – “La verità, raga” -, il mantra pronunciato con la forzatissima cadenza cagliaritana, finisce di conquistare il pubblico dei giovanissimi che ogni notte si collega su Instagram per seguire le sue dirette

Ragazzi simpatici ed intelligenti, – da Pudihnos/Telecasteddu a Fabytwerk -, e soprattutto autoironici che enfatizzano le proprie caratteristiche di personalità per intrattenere i coetanei in queste lunghe settimane in cui è vietato uscire di casa. Ma anche molto generosi, visto che gratuitamente hanno creato uno spazio virtuale in cui è possibile compensare, almeno in parte, il deficit di socializzazione. Rispetto alle vere esagerazioni legate alla droga, all’alcool e alle risse nella città metropolitana di Cagliari, le finte esagerazioni del “social format Pudihnos” sono senza dubbio più sane e decisamente più utili. E’ stato infatti capace di creare, – senza saperlo -, uno spazio psicologico transizionale che, articolandosi tra fantasia e realtà virtuale, permette ai giovanissimi di scaricare tensioni e malumori. Pudihons è infatti il manager di questa sorta di “psicoterapia” di massa che permette di vivere, durante la regressione cognitiva e comportamentale della diretta, il momento dell’illusione onnipotente: dire e fare tutto ciò che si vuole senza limiti.

Ha fatto centro e lo sa, – “E’ la verità!!” -, se si considera che tiene incollati allo schermo 10.000 giovani spettatori per oltre due ore e mezza, proponendo “verità” false ma piacevoli per tutti.

 

L'articolo Insulti in cagliaritano e striptease, il reality trash di Pudinhos fa impazzire gli adolescenti della città proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.