Insieme all’Area Marina Protetta per pulire i nostri mari dalla plastica
Al via le attività di sensibilizzazione per bagnanti, residenti e turisti  sulle spiagge del Sinis e dell’Oristanese

1° Tappa a Torre Grande – Foto pagina Facebook Area Marina Protetta”Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre”

A partire dalla giornata di ieri nella marina di Torre Grande, sono iniziate la serie di attività di sensibilizzazione e informazione sulle spiagge del territorio promosse dall’Area marina Protetta “Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre” che dichiara così “guerra” all’inquinamento marino e costiero da plastica e microplastica e al fenomeno dei furti di sabbia.

Le iniziative, che rientrano nell’ambito del progetto “Un mare di plastica” finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna, si pongono come obiettivo quello di informare, educare e sensibilizzare bagnanti, residenti e turisti che frequentano le spiagge della Penisola del Sinis.

Ieri, per la prima giornata di attività, gli operatori dell’Area Marina Protetta, armati di setacci, campioni di micro plastiche, e materiale informativo sul fenomeno dei furti di sabbia, hanno così informato e sensibilizzato le persone in spiaggia mostrando loro quali sono i pericoli per la salute legati all’inquinamento marino e costiero. Inoltre, hanno distribuito anche un promemoria cartaceo con le dieci regole per un mare pulito e con i tempi di decomposizione di alcuni rifiuti in mare.

Durante l’attività, gli operatori hanno avuto modo di affrontare anche alcune tematiche riguardanti i cambiamenti climatici e  tutte le ripercussioni che questi hanno sullo stile di vita delle persone.

Ecco il calendario completo con le date e le spiagge dove si recheranno prossimamente gli operatori dell’Area marina protetta nei mesi di luglio e agosto: 7 luglio spiaggia di San Giovanni di Sinis; 8 luglio spiaggia di Maimoni; 10 luglio spiaggia di Is Arutas; 14 luglio spiaggia di Mari Ermi; 15 luglio spiaggia di S’anea Scoada; 17 luglio spiaggia di Putzu Idu; 21 luglio spiaggia di Sa Mesa Longa; 22 luglio spiaggia di Sa Rocca Tunda; 24 luglio spiaggia di Is Arenas; 28 luglio spiaggia di Is Aruttas;  29 luglio spiaggia di San Giovanni di Sinis; 31 luglio spiaggia di Mari Ermi; 4 agosto spiaggia di Putzu Idu; 5 agosto spiaggia di Sa Mesa Longa.

Non solo spiagge del Sinis dunque. Informare e sensibilizzare alla sostenibilità e alla tutela dell’ambiente è una delle principali finalità dell’AMP, ed è per questo che l’iniziativa si estende anche al di fuori del loro “confini”.

1° Tappa a Torre Grande – Foto pagina Facebook Area Marina Protetta”Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre”

Sabato, 4 luglio 2020

L'articolo Insieme all’Area Marina Protetta per difendere i nostri mari dalla plastica sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.