Incendi: paura a Siamaggiore. Fiamme anche a Marrubiu e Abbasanta
Mobilitati vigili del fuoco e uomini della forestale. Interviene anche l’elicottero

Tre incendi nel pomeriggio in provincia di Oristano.

Il primo a 100 metri dal centro abitato di Siamaggiore, vicino alle scuole medie, sulla strada che conduce alla Statale 131. Le fiamme sono partite da alcune sterpaglie presenti in una cunetta e si sono diffuse nel giardino di una vicina villetta, dove hanno bruciato gli alberi del giardino e hanno proseguito fino al vicino uliveto.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Oristano, aiutati dai residenti della via.

L’incendio, nonostante non abbia causato grossi danni, se non alla vegetazione, ha suscitato molta apprensione a causa della vicinanza con il centro abitato.

Un secondo incendio si è verificato in località Sant’Agostino, nel territorio di Abbasanta.

Fiamme anche in località Su Murdegu, nel territorio di Marrubiu, in prossimità delle ferrovie, dove è intervenuto l’elicottero decollato dalla base di Fenosu.

Il video è di Fabiola Dessì, dal gruppo Facebook “Sei di Siamaggiore se…”

https://www.linkoristano.it/wp-content/uploads/2020/05/Incendio-siamaggiore.mp4

Giovedì, 28 maggio 2020

L'articolo Incendi: paura a Siamaggiore. Fiamme anche a Marrubiu e Abbasanta sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.