Seneghe

Questa sera la presentazione nella biblioteca comunale

Il libro “Incendi. Dialogo tra un nonno e suo nipote sui disastri ambientali” fa tappa a Seneghe. Oggi la presentazione presso la sala della biblioteca comunale – Casa Aragonese, alla presenza dell’autore Antonio Pinna, ex dirigente scolastico di Oristano e giornalista. Appuntamento alle 18, con Pinna dialogherà la bibliotecaria Luisa Madau.

Nel libro – pubblicato quest’anno dalla casa editrice Iskra – Pinna parla di deforestazione, riscaldamento globale e biodiversità minacciata, con un linguaggio accessibile anche a bambini e ragazzi. L’opera è impostata come un dialogo tra un nonno e suo nipote preadolescente, ma è rivolta alle persone di tutte le età.

Lo spunto iniziale sono i roghi dell’estate del 2021, poi il discorso si allarga, alla ricerca di possibili strade per uscire dalla crisi del pianeta: ridurre le emissioni dei combustibili fossili e preservare la biodiversità minacciata dall’agricoltura industriale sono alcune delle soluzioni riproposte nel libro.

Pinna segnala anche quattro esempi di cura della varietà e della bellezza degli ecosistemi e delle colture: le api, il fico d’india, i semi identitari antichi e le orchidee selvatiche.

Gli incendi del Montiferru e della Planargia del 2021 sono stati devastanti per l’ambiente e le attività umane. L’autore richiama la cronaca di quei tristi giorni e fa una riflessione su questi disastri, partendo dalla storia dei boschi e dalla deforestazione in Sardegna, individuando infine il riscaldamento climatico tra le cause di questi eventi.

Antonio Pinna
Antonio Pinna

Venerdì, 30 settembre 2022

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.