Oristano

Stelo ha voluto tracciare a Oristano un consuntivo dei primi sette mesi di mandato

Un anno caratterizzato dal Covid-19 e dai drammatici incendi estivi, ma che si conclude con una Provincia sempre più sicura: ai primi posti in Italia per l’andamento dell’ordine pubblico.

Il bilancio lo ha tracciato il prefetto di Oristano Fabrizio Stelo,  in un incontro che ha visto presenti le autorità civili ed i rappresentanti delle forze dell’ordine.

“Per me sono stati sette mesi intensi e pieni di impegni – ha detto il prefetto Stelo – durante i quali ho avuto modo di incontrare ben 54 sindaci e conoscere gran parte della Provincia di Oristano, che ha un magnifico ambiente e luoghi straordinari. L’emergenza Covid ci ha condizionato anche quest’anno, meno certamente  rispetto al 2020, condizionato pesantemente dal virus. Le nuove varianti che ci stanno minacciando ci impongono nuovi e stringenti controlli e maggiore attenzione e prudenza”.

“Purtroppo, abbiamo vissuto tre giorni drammatici con, gli incendi che hanno devastato il Montiferru e la Planargia, mettendo in pericolo anche diversi Comuni”, ha proseguito il prefetto Stelo. “Ci sono stati mille sfollati, due soli feriti tra i vigili del fuoco, ma non abbiamo avuto vittime. Questo è il risultato più importante. E’, infine, di oggi la notizia che Oristano ed il suo territorio si conferma tra le più tranquille: siamo al terzo posto in Italia e speriamo di mantenere questo livello”.

“In questo periodo”, ha proseguito il prefetto di Oristano, “le forze dell’ordine intensificheranno i controlli in vista delle feste di Natale, nell’ambito degli accertamenti sul super green pass. Credo che sia doveroso ringraziare il personale sanitario, al quale va anche tutto il nostro ringraziamento. E tutte le forze dell’ordine, che al di la delle divise, hanno garantito controlli e salvaguardato le vite umane nel corso degli incendi boschivi”.

Lunedì, 13 dicembre 2021

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.