In scadenza il Piano Casa ma la Commissione Urbanistica è ferma
I Progressisti in Consiglio regionale chiedono una convocazione urgente

La Commissione Urbanistica in Consiglio regionale non sta facendo gli straordinari: si è riunita l’ultima volta il 9 settembre per una verifica sullo stato di attuazione degli interventi e la rimodulazione finanziaria del Piano regionale delle infrastrutture. “La riunione precedente risale addirittura al 30 giugno”, ricordano i consiglieri del Gruppo Progressisti, “quando la Commissione aveva espresso il parere sulla legge di supporto al sistema economico della Sardegna, successivamente ai pareri sulla proroga del Piano Casa e sull’interpretazione autentica del PPR”.

“Da allora tutto tace”, sottolineano Maria Laura Orrù e Antonio Piu, componenti della Commissione. Eppure qualcosa da fare ci sarebbe, con la data di scadenza del Piano Casa che si avvicina. “È urgente iniziare immediatamente l’iter di approvazione di una norma chiara e precisa, capace di dare risposte e stabilità normativa al comparto. Invitiamo il presidente Talanas a convocare la Commissione e a coinvolgere nei lavori tutti i portatori di interesse, dalla rete delle Professioni Tecniche ai singoli Ordini professionali e all’Anci, dai rappresentanti del CAL ai vertici delle associazioni di categoria”, dicono i due consiglieri Progressisti.

Perché l’urgenza? Secondo Orrù e Piu, “il rischio è quello di arrivare a ridosso della scadenza della proroga e poi dover accelerare l’iter, saltando i dovuti passaggi. Se così fosse si confermerebbe l’attitudine della maggioranza e della Giunta a lavorare in solitudine, senza il coinvolgimento di chi potrebbe aiutare a migliorare provvedimenti importanti per un settore fondamentale dell’economia isolana”.

Sabato, 3 ottobre 2020

L'articolo In scadenza il Piano Casa ma la Commissione Urbanistica è ferma sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.