Ritorna l’obbligo all’autocertificazione in tutta Italia, e gli orari cambiano a seconda della “gravità” dell’indice Rt. In Sardegna, fascia gialla, la meno pericolosa, sarà obbligatoria dalle ventidue alle cinque del mattino, cioè durante la fascia oraria del coprifuoco. Sette ore consecutive nelle quali si potrà uscire di casa solo per motivi urgenti, di lavoro o di salute. E il foglio precompilato sarà indispensabile per evitare multe e altri guai. “L’autocertificazione è collegata ai divieti, gli spostamenti vanno motivato. Ad esempio, nelle zone rosse si dovrà uscire con l’autocertificazione a qualsiasi ora del giorno”. Non nell’Isola, almeno per il momento. “Invece, per quanto riguarda le raccomandazioni non serve nessuna autocertificazione. Mi auguro che le raccomandazioni vengano rispettate, per consentire di riportare al più presto sotto controllo la curva del contagio”.

 

I controlli saranno fatti dalle Forze dell’ordine, e chi sarà trovato in giro senza un valido motivo sarà denunciato.

L'articolo In Sardegna autocertificazione obbligatoria dalle 22 alle 5: in giro solo per motivi di lavoro o salute proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.